Home / Psicologia e religione / RIVELAZIONE ( APOCALISSE TRADOTTA)

RIVELAZIONE ( APOCALISSE TRADOTTA)

  1. RIVELAZIONE DEL PROGRAMMA TEOCRATICO

(APOCALISSE  TRADOTTA )

 

 

 

 

A: RIVELAZIONE  DEL PROGRAMMA TEOCRATICO

( dell’inconscio al conscio)

 

fig. Allucinazione di agnello divino con molti occhi simbolo del proprio intelletto

 

9.0. INTRODUZIONE
(Ap, 1, 1-3)

Rivelazione dell’Intelletto teocratizzante che il Sé

gli fece per  mostrare ai suoi servi i fatti che devono accadere nel futuro, inviandoli al suo servo (Giovanni)

tramite i sogni.
Il quale rende testimonianza  dei sogni inviati dal Sé
e i messaggi dell’intelletto teocratizzante  e le altre

cose viste nei sogni.
3   Felice chi legge e felici coloro che ascoltano

le parole di questo  progetto e conservano le cose che

vi sono state scritte perché la loro attuazione

é prossima.
9.1.  ALLUCINAZIONE  DEL  TEOCRATE

( Ap,  4, 1-11 )

 

Dopo di ciò  io Giovanni ebbi  un’allucinazione delirante  nella quale vidi un canale aperto tra  l’Io-agente  e l’inconscio. Il primo canale che trasmetteva  fragorosamente  gli  significò:” Penetra qui dentro, e ti mostrerò gli eventi che dovranno accadere nel futuro”.
E immediatamente il mio io-agente si concentrò sull’ inconscio. Egli  vide:   ed  ecco   nell’inconscio  vi era una carica teocratica  e quella  funzione   era  detenuta   da un   ignoto uomo inconscio , il  quale  era inattivo.  Colui che rivestiva quella carica era molto affascinante,  abbagliante per  l’io-agente.  Quella  carica  era per lui molto e molto  incantevole.
4   Intorno a quella carica vi erano ancora 24 cariche subordinate  detenute  da altre 24 persone anziane, anch’essi principianti in quella funzione, che avevano il ruolo di teocrate-vassalli.

5    Da quella carica centrale uscivano comandi rapidissimi,  altitonanti,  imperiosi.   Presenti   alla funzione vi erano   sette  intelletti  illuminanti  e guidanti che  esternavano il loro sapere.

Su quella carica teocratica vi fu un lungo periodo di riflessione, di meditazione. In mezzo alla sede vi erano i quattro aspetti  della personalità   del teocrate: che si sarebbero manifestati tramite numerosi sogni ( s. occhi).
Il primo aspetto dell’ignoto teocrate era la mania del potere   politico, assolutistico  e sovrano.
Il secondo  era la  laboriosità.  Il terzo  era  l’uomo (Giovanni). Il quarto era l’intelettuale  teorico, mentre agisce nell’ astratto.
I quattro aspetti dell’ignoto teocrate agivano rapidamente esprimendosi  mediante i sogni  in cui essi si manifestavano.
Consciamente come inconsciamente  essi significavano: “Giusto,  giusto, adeguato, pertinente  è il Teocrate, il Super-uomo. Colui che esisteva nel passato, che esiste e che verrà realizzato.

E ogni volta che queste quattro funzioni  onoravano quell’ignoto teocrate  tributandogli   ammirazione, onorificenze, ossequio e gratitudine, i  24  vassalli si prostravano  davanti a lui, che rivestiva la carica centrale, ed esternavano la loro sottomissione alla carica centrale, e esprimevano la dipendenza della propria carica da quella centrale e sovrana.

Accompagnandola con sentimenti gradevoli: “Tu sei giusto e degno, o Padrone o nostro Sovrano, di ricevere le onorificenze e il potere che  per tuo volere furono creati e sussistono ancora oggi”

 

NOTA: Il teocrate segnala il sosia inconscio di Giovanni, il teocrate residente nell’inconscio, finora tenuto occultato nell’inconscio che ora  preme per essere realizzato, e di  essere integrato nel comportamento. Egli si era annunciato  già nei vangeli quando Giovanni chiese a Gesù:” Permetti che io sieda alla destra del Padre”:  la mania del potere.

In questo sogno compare la personalità di Giovanni, costituita da quattro tratti principali:  a) l’uomo Giovanni  inquinato dal suo dramma di trovatello,   b) mania del potere politico assolutistico, c)  laboriosità, d) il pensiero astratto.
Questo sogno descrive il ruolo di teocrate che Giovanni brama

di detenere,  che finora è rimasto occultato nell’inconscio, e che

ora vuole anche attuare nel comportamento.

 

Facebooktwitterrssyoutube

About Francesco Bertelli

Check Also

RELIGIONE E SCIENZA A CONFRONTO

SANTITÀ    E    NORMALITÀ. TEOLOGIA    E     SCIENZA.       fig …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *