Home / Psicologia didattica / PSICOLINGUSTICA SCIENTIFICA

PSICOLINGUSTICA SCIENTIFICA

 

6.15.   DISCORSO EPISTEMICO DELLO STUDENTE

Il discorso epistemico può essere esercitato dallo studente
da solo nella varie situazioni della vita: al chiosco con

il vnditore di giornali, al supermercato, ponendo domande
al commesso o al commesso della cassa, a un passante,
in ufficio, nel taxi, alla banca ecc
Esso consiste nel porre domande contenenti parole o verbi  acquisiti di recente, che devono essere usate in interazioni sociali  per esercitare il meccanismo di esprimersi parlando e di capire  ascoltanto.

 

Es al chiosco si può chiedere :

– wo yao China Daily!  ( desidero China Daily)
( China Daily  è un quotidiano cinese edito in lingua inglese)
Con questa frase si  esercita  lo algoritmo della forma interrogativa, molto difficile  da memorizzare ( attenzione: non da capire, ma da memorizzare, perché vi è la interferenza negativa della lingua materna, nella quale non esiste la particella “ma” e quindi anche in cinese da parte di uno straniero non viene usata” ).
Successivamente  può  usare la formulazione:

– wo mai China Daily.       ( io compro China Daily)

– ni you China Daily ma?    (do you have China Daily?)

– China Daily lai le ma?    (did China Daily arrive?)
– keyi you China Daily ma?  (may i have China Daily?
– ni gei wo China Daily ma? (do you give me China Daily)

– ni you yi fen China Daily ma?
( do you have a copy of China Daily?)

Alla cassa del supermercato si può esercitare:

– qing, yi ge daizi”           ( prego un sacchetto)
– ”qing, gei wo yi ge daizi”   (p., dammi un sacchetto),

– ”qing, ni gei wo yi ge daizi  ma? ”
(prego,mi dai un sacchetto ?).

– daizi ° duo shao qian?        (quanto costa il sacchetto?)
– daizi zhí duo shao qian?    (quanto costa il sacchetto?)

-“ wo fu duoshao qian?”      ( quanto pago?)

( Nota: “daizi zhí duo shao qian?” è la formulazione estesa,

mentre  “daizi ° duo shao qian?” la forma ellittica ossia contratta, in uso nella conversazione)
( Al supermercato, fingendo di non saperlo ) si può chiedere a un

commesso:
– ” Zai nali fu-kuan? “  ( dove si paga ?
Alla cassa si può chiedere:

Salendo sul taxi al principio lo studente dirà:
– “wo qü ° Wudakou” ( vado a Wudakou) ,
– “wo qü ° daxue”  ( vado all’università)

Negli stadi successivi  si possono  usare frasi più lunghe:
– wo xiang qü ° Wudakou” ( vorrei andare a Wudakou)
– Qing, ba wo song dao jichang) ( p. mi porti all’aereoporto)
– ni keyi ba wo song dao yiyuan  ma?
( può portarmi all’ospedale?)
– Wo qü ° deguo dashiguan fujin. Ranghou wo gaosu ni nàli”.
( Vado vicino all’ambasciata tedesca. Dopo ti dico dove).
Per segnalare la via:

– Yizhi zou” ( andar diritto )

  • Zou << guai: svoltare >> a sinistra
    – you << guai :   svoltare >> a destra
    – Jialafu  chaoshi yuan bu yuan?
    ( il supermercato Carrefour è lontano ?)
  • Quando ha imparato queste frasi userà:
  • – Honglüdeng you guai, o zai lukou you guai.
    ( al semaforo svolta a destra, all’incrocio svolta a

destra).

Al mercato può esercitare molti verbi come tiaoxuan (

scegliere una ortaggio o frutto), gou le, ( è sufficiente)!
suan le (rinunciando a piccolo resto “ va bene così”).

Riferendosi a merce “ shuiguo xinxian de ma?”

( la frutta è fresca?)

Negli stadi avanzati si possono  usare frasi relative:

“wo yao cong Chili lai de putao” ( vorrei l’uva che viene

Dal Chile).

  • “ni you cong Chili lai de putao ma? ( avete uva che viene

Dal Cile?

“wo yao cong Nan Africa lai de pingguo”
“wo yao cong Menggu lai de nai” “ta hen haochi”
(desidero il latte che viene dalla Mongolia. Esso è

molto gustoso)

“wo yao cong Aodaliya lai de suannai. Ta hen haochi”
(desidero lo yogurt che viene dall’Australia. Esso
é molto gustoso).
“Wo xihuan chi cong Aodaliya lai de suannai”
( mi piace mangiare lo yogurt che viene dall’Australia)

Qui si hanno due frasi incassate e una relativa.    Il   gioco consiste nel crearsi situazioni, in cui bisogna usare  un verbo o un algoritmo acquisito di recente, e che deve essere esercitato sia per consolidarlo che  per abbreviare i tempi di reazione.

 

Facebooktwitterrssyoutube

About Francesco Bertelli

Check Also

PALEOLITICO E MODERNITÀ

CHIESA    E     PSICOLOGIA Chiesa e psicologia sono antipodiche, antitetiche. fig. 1 : …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *