Home / Formazione insegnanti / PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

2.9.  CORRESONSABILITÀ  DELL’INSEGNANTE
NELLE INSUFFICIENZE SCOLASTICHE.

 

Al contrario di altre professioni, lo insegnante italiano non  si è ancora distaccato dalla matrice originale da cui deriva:  quella paleolitica, dell’uomo medicina, lo sciamano del paleolitico.
E di esso conserva gli atteggiamenti fondamentali che sono assolutismo, dogmatismo, e infallibilità. (  Eliade, 1995)

Questi atteggiamenti sono le principali fonti di errori  nella didattica. Così mentre gli insegnanti e i professori delle discipline scientifiche hanno il loro insegnamento  centrato  sulla disciplina, lo insegnante di lingue è completamente  centrato sull’insegnante,  ossia su se stesso.  Egli impone gusti, interessi suoi personali, la propria ideologia ignorando   gli interessi e i bisogni dello studente e le caratteristiche della lingua.

Mentre i professori  di discipline scientifiche usano un ritmo medio di conversazione,  nella grande maggioranza i professori di lingue parlano a scuola a  velocità supersonica,  non accettano suggerimenti e richieste degli  studenti.

In nessuna altra disciplina tecnico-scientifica vi sono
tanti milioni di fallimenti  quanti in quella di linguistica.

Accanto a questi disturbi mentali, che causano enormi errori e disturbi negli studenti, vi sono altri atteggiamenti   neurotici: narcisismo( Eysenk, 1970)viene definito alla seguente maniera.   “ Lo individuo  sofferente di narcisismo ha un eccessivo valutazione di se stesso.  A fallimenti o a critiche egli reagisce con indifferenza o con superreazione. Egli ha difficoltà nelle relazioni  sociali. Essi sfruttano altri e non curano i propri doveri, danno libero sfogo ai loro bisogni istintuali. Mancano ogni empatia per  i sentimenti  e i diritti degli di latri. Nella conversazione parlano spesso di sè delle proprie cose, trascurando gli altri.

L’insegnante narcisista soffre di enorme egocentrismo ed egoismo,  Vuole essere  sempre nel centro dell’attenzione anche con cose ed eventi irrilevanti.   Mimetizza i propri disturbi dietro le regole scolastiche,  il regolamento, le norme sociali”  ( da: WHO, World Health Organisition:  “International Classification of Deasses (ICD, 1994 )

Nella scuola gli insegnanti sofferenti di narcisismo creano danni enormi, riducendo notevolmente il profitto degli studenti. Solo esperti in psicologia sanno diagnosticare il loro disturbi  e provvedere.

 

Associando ad alta velocità di pronuncia molto sapere e cultura  superiore, parlano a ritmo supersonico. Non si preoccupano   se lo studente ascolta, percepisce o non  tutte le parole del   proprio discorso.

Nelle scuole tedesche,  che sono  le più avanzate del mondo,  sono stati istituiti due arbitraggi:
a) uno è quello costituito dal specialisti della disciplina
medesima, per le lettere professori di lettere,  PISA (2006),
b) il secondo è costituito  da psicologi e psichiatrici
scolastici,  che nei casi di disturbi  o di insufficienze  di   uno     studente  esaminano  clinicamente la personalità e il comportamento dell’insegnate con gli studenti. Essi riescono a identificare i disturbi causati da insegnanti affetti da neuroticismo.

Coloro  nei quali  vengono rilevati  disturbi nevrotici,

diplomaticamente e discretamente vengono  invitati a sottoporsi a psicoterapia  per correggere i loro difetti. Se ciò non avviene o la psicoterapia fallisce   vengono   sospesi dall’insegnamento.
Questo  dovrebbe essere   anche la prospettiva per l’ Italia. Istituire due arbitraggi: a) uno specifico della disciplina, b) e uno clinico che esamini la personalità e il comportamento dell’insegnante.
Gli insegnanti non sono al di sopra di ogni sospetto, come  gli sciamani  nel paleolitico, ma al di sotto di ogni sospetto.  Occorre uscire dalla cultura paleolitica, che era basata sull’assolutismo, dogmatismo, infallibilità.
“Lo insegnante deve realmente servire ed essere utile agli studenti” non danneggiarli nell’apprendimento.  Realmente promuovere il loro apprendimento non impedirlo.  Essi devono prendere coscienza che i risultati negativi degli studenti possono dipendere anche da lui, insegnante. Il fallimento  non è sempre  esclusivamente dovuto  allo studente.

Indice di tali fallimenti massicci è il tasso di suicidalità studentesca in Italia.  Ciò non avviene più in Germania, che ospita scuole dove vengono adottati avanzati metodi di studio. In Italia il tasso di suiccidalitàscolastica  ammonta a 6/10’000 studenti,
mentre in Germania è del 4/10’000 e la media mondiale è del 5/10’000.

 

Bertelli, F. (2016): Psicololinguistica scientifica.   Inglese in due anni, cinese in tre anni.

 

Facebooktwitterrssyoutube

About Francesco Bertelli

Check Also

ALLA SCOPERTA DELLO AUTENTICO GESÙ

L’   AUTENTICO      GESÙ.      Ci sono milioni e milioni di pubblicazioni …

13 comments

  1. Hi there, for all time i used to check website posts here in the early hours in the morning,
    since i like to find out more and more.

  2. My brother suggested I might like this blog. He was totally right.
    This post truly made my day. You can not imagine just how
    much time I had spent for this info! Thanks!

  3. Why visitors still make use of to read news papers when in this
    technological globe all is available on web?

  4. Just wish to say your article is as astonishing. The clearness to your publish is simply nice and i can assume you are a professional
    in this subject. Well together with your permission allow me to grasp your RSS feed to
    stay up to date with imminent post. Thank
    you one million and please keep up the gratifying work.

  5. Hey there! I recently wish to offer you a big thumbs up for the great info you might have
    got below with this post. I’ll be coming back to your internet site for more soon.

  6. I enjoy whatever you guys are often up too.
    This particular clever work and reporting! Keep up to date the superb works guys I’ve
    you guys to my own blogroll.

  7. Informative article, exactly what I wanted to find.

  8. Link exchange is nothing else but it can be simply placing another
    person’s weblog link on the page at appropriate place and also other person will even do similar in favour of you.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *