Home / Psicologia didattica / REVOCA DEL TITOLO DI PSICHIATRA A LOMBROFOGNA

REVOCA DEL TITOLO DI PSICHIATRA A LOMBROFOGNA

REVOCA   DEL   TITOLO   DI   “PSICHIATRA”   A    LOMBRO-
FOGNA   PER   VIOLAZIONE   DELLA
DEONTOLOGIA   MEDICA

fig. 1: Lombrofogna fu un paranoico e un sadico:
non ebbe nessun requisito quale psichiatra.
Le sue interviste cliniche agli sventurati
carcerati sono orripilanti.

 

Mentre la popolazione era insorta cotro genereali sanguinari come Cialdini, Milon, Sacchi, Pinelli,  Fumel, Giovne, Frigerio, Malegari, Bixio, e altri Lombro-fogna  intervenne sostenendo   che quei generli facessero bene, poichè   “scientificamente” dimostrato che se lo  meritavano poichè i meridionali sono “delinquenti nati per patrimonio genetico” (Lombroso ). Con ciò aveva la pretesa di dire l’ultima parola e quella definitiva, poiché A suo parere proveniva  dalla “scienza”.

All’epoca la genetica non aveva studiato il rapporto tra
gene e criminalità.  Solo nella prima meta del Novecneo
genetisti negli USA  condussero parecchi studi sui gemelli monozigotici, trapiadando  ciascuono gemello in famiglie differenti e dopo alcuni decenni rilevanoro che l’ambiente incide molto sulla plasmazoine della personaita e anche della intligenza( Anastsi, 1965) Ossia
dimostrarono che l’ambiente incide sula plasmazione del persona. Ma restava ancora aperto il problema  del grado  di incidenza.
Anche questo fu un “supposizione “ di Lombrofogna   rivestita di lessico scientifico.
“Io farei abbruciare vivi tutti gli abitanti  del Meridione” ( generale Cialdini).
Chi come Lombro-fogna   sostiene  tali tesi barbariche,
non può sedere  fra i medici,  il cui compito principale
è quello di promuovere la salute pubblica e quella sociale
( giuramento di Ippocrate)
Lombro-fogna  ha calpestato sotto i piedi tutti i principi del giuramento di Ippocrate, e tutti i principi della etica bioevolutiva perseguendo solo
a) discolpazione dei Savoia
b) interessi privati.
B: INABILITÀ PROFESSIONALI DI LOMBRO-FOGNA

Lombrofogna presenta gravi inabilità professionali:

  1. Nessuna vocazione quale opereratore sociale, nel
    ruolo di psichiatra;
    2. nessuna preparazione quale psichiatra, e medico
    condotto;
    3) nessuna teoria valida che sostenesse tale ruolo;
    4) tratto paranoico delle sua personalità;
    5) teoria finalizzata solo alla punizione non alla
    correzione del delinquente.

Dalla biografia di Lombrofogna si evince che egli non ebbe nessuna vocazione quale psichiatra.

Per motivo lucro dallo zio fu consigliato di studiare medicina  dove vi era molto lavoro. Frequentissime erano le guerre all’epoca e i feriti da curare.  Egli seguì quel consiglio.
Divenne prima medico, poi medico forense, poi si autoproclamò psichiatra, poi ancora scienziato.  Sostenuto e approvato solo dalla monarchia traballante che aveva bisogno di sostegni.

 

 

 

Facebooktwitterrssyoutube

About Francesco Bertelli

Check Also

LA RIVELAZIONE ( in greco APOCALISSE)

LA    RIVELAZIONE     ( in greco    APOCALISSE) di Giovanni   10.1. Rivelazione o …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *