PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.7.  ELABORAZIONE    PROFONDA   DELL’  INFORMAZIONE.              Quanto più profondamente una informazioen viene elaborata, tanto   più viene ricordata  e tanto piu a lungo viene conservata. (Metzig et al 2006) Il concetto dell’elaborazione profonda  si riferisce al livello delle attività mentali che si impiegano  nell’elaborazione  di …

Read More »

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.4.    RIASSUNTO  DI IFORMAZIONI   DEL TESTO Il riassunto di un testo o di un discorso è una attività multifunzionale,  che richiede  competenza  di lettura e di scrivere.  Nella formazione dello studente  esso svolge una ruolo essenziale  e incide anche sulla memoria lungiscadente (Ballstaedt et al,  2006) Ogni competente …

Read More »

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.1.  LENTA  ARTICOLAZIONE  DELLE  PAROLE QUALE  STRUMENTO  DI MEMORIZZAZIONE  VERBALE Il ritmo di presentazione svolge         un ruolo determinante  non solo    nella comprensione delle parole  e delle frasi, ma anche nell’ immagazzinamento  della informa-zione, come risulta da esperimenti di laboratorio ( Neisser, 1967).“Un risultato che si …

Read More »

STRATEGIE NELL’ACQUISIZIONE DI UNA LINGUA STRANIERA

STRATEGIE DI MEMORIZZAZIONE NELL’  ACQUIZIONE    DI  UNA   LINGUA Nella linguistica manca un metodo  per lo studio  efficiente della lingua. Nel metodo tradizionale l’unico procedimento seguito era quello della ripetizione meccanica,  che non teneva conto del particolare funzionamento del cervello e della psiche, causando gravi insuccessi. Il risultato fu il fallimento …

Read More »

CAUSE DI OBSOLESCENZA DELLA MORALE CATTOLICA

CAUSE  DI OBSOLESCENZA DELLA MORALE CATTOLICA In Italia dilaga la crisi economica, che si basa su una crisi dei valori, sulla carenza di moralità nella politica.La crisi economica non è causata solo da fattori economici, ” ma anche da altri fattori, fra cui la corruzione, ossia la carente moralità ” …

Read More »

6.3. La presa di appunti.

   Nei       metodi tradizionali durante la lezio-ne, l’insegnante spiegava  e lo studente ascoltava.  Egli era il vaso da riempire. L’attività dello studente  consisteva solo nell’ ascoltare, il che implica che egli attivava un solo canale sensoriale e una sola area nel cervello.   fig. : Presa di …

Read More »

LO SCIENZIATO DEL GIORNO

RITA LEVI-MONTALCINI  ( 22/04/1909 – 30 /12/ 2012)  è stata una neurologa e senatrice a vita italiana, Premio Nobel per la medicina nel 1986.   Fu figlia di Adamo Levi, ingegnere elettrotecnico e matematico e della pittrice Adele Montalcini, ebbe  una sorella, Gino  che divenne pittrice.    Nell'autunno del 1930  decise …

Read More »