PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.16.  AMBIENTE  LINGUISTICO  NELL’  AULA Per ambiente linguistico noi intendiamo un’aula nella quale sono esposti, appesi alle pareti, pannelli, ritagli di giornali, disegni,  che contengono vocaboli, frasi,  oggetti che si riferiscono all’argomento trattato. Es. nella fig x sono  esposti un ritaglio di giornali che rappresenta la raccolta dell’uva in Argentina, …

Read More »

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.15.   DISCORSO  EPISTEMICO  DELLO   STUDENTE Il discorso epistemico può essere esercitato dallo studente da solo nella varie situazioni della vita: al chiosco con il venditore di giornali, al supermercato, ponendo domande al commesso della cassa, a un passante, in ufficio, nel taxi, alla banca ecc Esso consiste nel …

Read More »

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.13.    LE COSTANTI  LINGUISTICHE Se abbiamo una serie di sillabe, come raggrupparle per ricavarne parole sigificative, in complementi in frasi complete e finite? In una serie di suoni linguistici, una sillaba appartiene alla parola precedente o a quella seguente? A questa domanda hanno dedicato studi Warren(1970) e Mcclelland & …

Read More »

6.12. ESEMPIO ELABORATO

 ESEMPIO     ELABORATO La teoria dell’esempio elaborato si basa sull’apprendimento segnaletico o condizinamento di Pavlov(1953). L’ esempio elaborato offre una contesto piu denso, piu forte, più ricco di stimoli  sicchè esso viene ancorato meglio nel rete di sapere dello studente. È uno stimolo più altamente strutturato e più carico …

Read More »

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.7.  ELABORAZIONE    PROFONDA   DELL’  INFORMAZIONE.              Quanto più profondamente una informazioen viene elaborata, tanto   più viene ricordata  e tanto piu a lungo viene conservata. (Metzig et al 2006) Il concetto dell’elaborazione profonda  si riferisce al livello delle attività mentali che si impiegano  nell’elaborazione  di …

Read More »

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.4.    RIASSUNTO  DI IFORMAZIONI   DEL TESTO Il riassunto di un testo o di un discorso è una attività multifunzionale,  che richiede  competenza  di lettura e di scrivere.  Nella formazione dello studente  esso svolge una ruolo essenziale  e incide anche sulla memoria lungiscadente (Ballstaedt et al,  2006) Ogni competente …

Read More »

PSICOLINGUISTICA SCIENTIFICA

6.1.  LENTA  ARTICOLAZIONE  DELLE  PAROLE QUALE  STRUMENTO  DI MEMORIZZAZIONE  VERBALE Il ritmo di presentazione svolge         un ruolo determinante  non solo    nella comprensione delle parole  e delle frasi, ma anche nell’ immagazzinamento  della informa-zione, come risulta da esperimenti di laboratorio ( Neisser, 1967).“Un risultato che si …

Read More »